ChiamaWhatsApp
Aeroporto di Lamezia Terme

Aeroporto di Lamezia Terme

L’Aeroporto di Lamezia Terme “Sant’Eufemia” √® situato nel¬†quartiere omonimo¬†del comune di¬†Lamezia Terme, √® il principale scalo della¬†Calabria¬†e uno dei primi del¬†Mezzogiorno¬†per¬†traffico passeggeri. Lo scalo lametino effettua¬†collegamenti di linea¬†sia per voli nazionali che per voli internazionali e¬†collegamenti charter¬†organizzati dai¬†tour operator¬†per voli intercontinentali. Grazie alla sua posizione geografica centrale nella regione, e quindi facilmente raggiungibile, serve tutta la Calabria e anche alcuni comuni delle vicine regioni.

Nel 1965 venne istituito il consorzio Consaer con lo scopo di costruire un nuovo aeroporto che potesse essere collegato con l’autostrada A2, la¬†ferrovia Tirrenica Meridionale¬†e il¬†porto di Gioia Tauro, per questo motivo venne scelta un’ampia area pianeggiante a¬†Lamezia Terme.

Lo scalo venne inaugurato nel giugno del 1976 e nel dicembre successivo la compagnia aerea¬†Itavia¬†cominci√≤ ad effettuare voli di linea verso¬†Roma-Ciampino,¬†Milano-Linate,¬†Catania¬†e¬†Palermo. Il progetto dell’aerostazione passeggeri si deve al gruppo di progettisti costituito dall’architetto Piero Moroli (capogruppo), con ing. A. Maffey, G. e G. Pennestri, risultato vincitore del concorso bandito nel 1971.

Nel 1982 l’aerostazione venne ampliata e rimodernata e nel 1990 la gestione pass√≤ ad una societ√† mista pubblico-privata, denominata SACAL.

 

Inserisci la tua parola chiave